Contenuto Principale

Emanuela Valente per la serata Anteprima il 20 settembre ad Offagna

Il Festival collabora con InQuantoDonna (IQD) – Osservatorio sulla comunicazione del femminicidio in Italia.
Sarà con noi per l'anteprima la sua ideatrice e responsabile: Emanuela Valente per la serata Anteprima ad Offagna (presso il palazzo Comunale) il 20 settembre alle ore 21.15

IQD è il primo e per ora unico osservatorio sulla comunicazione del femminicidio in Italia, tanto da essere chiamato dalla Presidenza della Repubblica per effettuare il lavoro di raccolta dei nomi delle vittime per l’installazione al Quirinale ( 8 marzo 2014).

Il sito è stato presentato da un articolo a firma di Gian Antonio Stella in prima pagina sul Corriere della Sera (19 gennaio 2013). Hanno fatto seguito numerosi articoli e servizi radio/tv/web sulle principali testate nazionali e la partecipazione a numerosi convegni (http://www.inquantodonna.it/rassegna-stampa/ ). La particolarità del sito è quella di fornire un osservatorio aggiornato in base alle sentenze e alle inchieste, riportando il focus del tema dalla sola vittima all’intero contesto sociale e mediatico.
IQD collabora con la Rai Radiotelevisione Italiana, con le principali testate, con i siti e le associazioni che a vario titolo trattano il tema della violenza e della discriminazione.
Il sito di IQD ha lo scopo di riunire ed osservare il fenomeno del femminicidio in Italia per come questo viene raccontato dagli organi di informazione, non ha l’ambizione di raccontare le loro storie, ma quello di mostrare, con un minuzioso lavoro di “copia + incolla” , come queste storie vengano raccontate, perché attraverso le parole di chi narra la vita e la morte di queste donne si capisce perché ogni giorno migliaia di donne in Italia rischino di finire in questo muro virtuale della memoria.

COMITATO PARENTI E AMICI DELLE VITTIME DI FEMMINICIDIO - IQD
Dalla creazione di IQD si è costituito attorno al sito un vero e proprio comitato spontaneo di parenti ed amici delle vittime di femminicidio, con l’obiettivo di chiedere l’istituzione di un GARANTE e differenti parametri giuridici per questo reato. Grazie alla semplice comunicazione operata da IQD, è stata possibile la costituzione di parte civile di alcuni parenti delle vittime che altrimenti non avrebbero potuto proseguire nei gradi di procedimento penale.
Presto il comitato si costituirà ufficialmente come associazione per poter operare attivamente e costituirsi parte civile.

IQD è ideato, realizzato e gestito da Emanuela Valente, freelance.
E-mail: Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.